FREE SHIPPING WORLDWIDE

COME SCEGLIERE IL COSTUME DA BAGNO

Guardiamo fiduciosi all'estate 2021 regalandoci finalmente l'acquisto di un nuovo costume da bagno. Ne possiamo trovare di ogni tipo e colore. Ma quale è quello giusto per il tuo fisico?  La scelta di un costume da bagno richiede la stessa attenzione di qualsiasi altro capo di abbigliamento maschile, in quanto non tutti i costumi da bagno sono tagliati nello stesso modo ed ognuno di essi ha una propria vestibilità che dovrà essere adeguata al proprio fisico. Proveremo a rispondere a questo legittimo dubbio e a tanti altri, in questo nuovo articolo del nostro blog.

PERCHE' E' COSI' IMPORTANTE IL COSTUME DA BAGNO DA UOMO

Come già detto il costume da bagno ricopre una grande importanza, soprattutto per tutti coloro che non hanno un fisico decisamente atletico. Dunque la scelta di un costume da bagno idoneo alla propria fisicità, potrebbe mitigare quel senso di imbarazzo e disagio che sarebbe facile avvertire. Non dimentichiamo che in spiaggia siamo soliti svolgere diverse attività: andiamo al bar, giochiamo in riva, passeggiamo, incontriamo persone ecc Per questi motivi la sobrietà dovrà essere l’elemento basilare di ogni scelta ponderata. Iniziamo subito con alcuni semplici consigli. Da evitare sempre i costumi a slip molto aderenti e bianchi: poco sobri e a volte imbarazzanti (spesso risultano trasparenti). Da evitare anche i costumi da bagno da uomo da surf se si è sopra i 25 anni e non si è soliti praticare sport acquatici, tendono ad evidenziare le maniglie dell’amore offrendo un’immagine non proprio gradevole del proprio corpo.

COSTUMI DA BAGNO PER UOMINI DAL FISICO ATLETICO

Cominciamo ad esplorare ogni tipologia di fisico, iniziando da quelli più semplici: i fisici atletici, tonici ed asciutti. Dopo tanta fatica è tanta la voglia di impostare il proprio corpo scolpito da ore di allenamento, si tratta di una scelta legittima, ma senza dimenticare la sobrietà. Cosa scegliere per un fisico così? Noi consigliamo un costume senza troppe fantasie, ancor meglio a tinta unica blu o rosso. La lunghezza dovrà essere media e a vita bassa e il taglio dovrà essere squadrato per poter evidenziare ancor di più fianchi e glutei. Lo stile, nonostante la semplicità consigliata, non dovrà mancare. Dedicate alla scelta del costume il tempo necessario per poter realizzare la scelta più giusta per il vostro fisico ed i propri gusti.

COSTUME DA BAGNO PER UOMINI ALTI E MAGRI

I rischi per gli uomini alti è quello di indossare un costume da bagno che slanci ulteriormente la figura offrendo un’immagine sproporzionata. Dunque cosa scegliere? Il nostro consiglio è di scegliere un costume tendenzialmente scuro, ma con un cordoncino in contrasto in vita. Questi abbinamenti di colori spezzano la figura slanciata di uomini particolarmente alti favorendo un’immagine più gradevole. Altra scelta importante è quella della lunghezza e delle fantasie. Il costume dovrà essere lungo almeno sopra al ginocchio e a vita alta, con colori più o meno accesi con fantasie geometriche come quadri e triangoli.

COSTUME DA BAGNO PER UOMINI IN SOVRAPPESO 

Per una corporatura sovrappeso, l’argomento costume può essere un tasto dolente ma esiste comunque un costume da bagno per tutti, si tratta di avere un po’ di pazienza e cercarne uno con queste caratteristiche:

Vita. Cordoncino dello stesso colore del tessuto. In questo modo si evita di essere visivamente tagliato in due, proprio nella parte della pancia.
Lunghezza Media. Dai 3 ai 5 cm sopra al ginocchio. Questo fa apparire più alti e snelli dei calzoncini che oltrepassano il ginocchio.
Banda Laterale. Una riga verticale lungo la parte esterna della gamba, di colore contrastante, spinge lo sguardo dell’osservatore a muoversi per lungo e non per largo.

RICORDATE

Le cadute di stile  in spiaggia sono molto frequenti e, purtroppo, inconsapevoli. Molti uomini, anzi, credono di indossare costumi da bagno sexy e accattivanti ma, agli occhi di chi li guarda, l’effetto è ben altro.
Se Madre Natura è stata piuttosto generosa con voi, evitate di indossare costumi eccessivamente aderenti che mettano in mostra quello che non si dovrebbe vedere: non è elegante, appare cafone e la maggior parte delle donne lo considerano inelegante. Evitate di indossare gli slip o i boxer sotto il costume, soprattutto quelli con elastico alto da lasciare in bella vista. È stata una moda di qualche anno fa, che fortunatamente è passata visto che non era accettabile nemmeno sui ragazzini, figuriamoci sugli adulti.
Proprio in ragione del fatto che non si dovrebbero indossare gli slip sotto il boxer da mare, fate sempre attenzione a come vi sedete sulla spiaggia: una posizione consona ed elegante è sinonimo di classe anche in spiaggia.

Se vi piacciono gli slip (e il vostro fisico ve li permette) evitate i modelli troppo sgambati che evidenziano le forme e, soprattutto, evitate i tanga, che non sono un tipo di costume di classe o elegante per un uomo che vuole mostrare il suo stile.
Infine, evitate di arrivare in spiaggia direttamente con il costume, soprattutto se indossate gli slip, preferite sempre un pantalone corto da mettere sopra, è senz’altro più elegante.